Promoter dell'Enel entra in casa di un'anziana e la deruba

L'episodio a fine novembre a Miane. Nel mirino di un 27enne senza scrupoli, identificato e denunciato dai carabinieri, è stata una 90enne che era stata derubata di un libretto bancario ed un libretto postale

Un'anziana alla porta

Con la scusa di far sottoscrivere ad un'anziana un nuovo contratto per la fornitura dell'energia, si è introdotto in casa sua e l'ha derubata di tutti i suoi risparmi: a distanza di tre mesi l'autore di questo furto è stato identificato. A condurre l'indagine sono stati i carabinieri della stazione di Col San Martino che nei giorni scorsi hanno denunciato A.M., tunisino di 27 anni, residente a Marghera, libero professionista e pregiudicato. Lo straniero, già conosciuto dalle forze dell'ordine, è stato ritenuto responsabile di un furto messo a segno all'interno di un'abitazione di Miane. L'episodio risale al 29 novembre dello scorso anno e vide come vittima una pensionata di circa 90 anni. A.M., si era presentato all'anziana come addetto di una società per la distribuzione di energia: dopo essere entrato nell'abitazione della vittima con questo pretesto e proporre all'anziana la sottoscrizione di un contratto di fornitura di energia, approfittando di un momento di distrazione della vittima, si è impossessato di una busta riposta su un mobile della cucina dove erano custoditi un libretto bancario ed un libretto postale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pazienti indagini portate avanti dai carabinieri della stazione di Col San Martino hanno permesso di risalire all'identificazione del cittadino tunisino grazie alla copia del contratto fatto sottoscrivere alla vittima, dove era indicato anche il numero di matricola dell'operatore, con il quale, interpellata la società, sono state ricavate le generalità, permettendo così di denunciarlo per il reato di furto in abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento