Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

A Miane al via i lavori per la nuova fognatura e il depuratore

La nuova rete fognaria interesserà 50 nuovi allacciamenti (150 abitanti stimati) per una spesa di 450.000€. La prima fase interesserà la realizzazione di condotte per circa 3.200 metri a Premaor

Christian Schiavon, Amministratore Delegato ATS - Marco Fighera, Presidente ATS - Angela Colmellere, Sindaco di Miane - Gianpaolo Bottacin, Assessore all'Ambiente e Protezione Civile della Regione del Veneto

MIANE Alto Trevigiano Servizi annuncia due importanti interventi nel Comune di Miane: predisposizione della linea principale di fognatura nera e collettamento dei reflui provenienti dalla frazione Premaor (Miane) verso il nuovo depuratore.

Stiamo lavorando al fianco delle Amministrazioni Comunali – commentano Marco Fighera, Presidente e Christian Schiavon, Amministratore Delegato di Alto Trevigiano Servizi – per dare risposte concrete ai cittadini. Gli interventi che interessano Miane saranno fondamentali per creare una rete di servizi nel territorio consentendo nuovi allacciamenti alla fognatura e infrastrutture che rispettino il territorio”.

“Grazie alla sinergia tra l'amministrazione e gli enti preposti (Regione del Veneto e ATS) – commenta Angela Colmellere, Sindaco di Miane - siamo arrivati a questo importante traguardo che prevede la realizzazione di un tratto di fognatura pubblica nella frazione di Premaor. Si tratta di un intervento di grande tutela ambientale e di riqualificazione del nostro territorio. Di questo ne siamo soddisfatti e riconoscenti verso gli enti”.

Per quanto riguarda Miane la nuova rete fognaria interesserà 50 nuovi allacciamenti (150 abitanti stimati) per un impegno di spesa complessivo stimato di 450.000€. La prima fase interesserà la realizzazione di condotte di fognatura nera per un estensione di circa 3.200 metri nella frazione di Premaor in comune di Miane, oltre che nella frazione La Bella in comune di Follina. Tali tratte, comprensive di predisposizioni all’utenza, permetteranno l’attivazione del nuovo depuratore.

Questo impianto all’avanguardia verrà realizzato nel 2017 a Follina e raggiungerà una potenzialità di depurazione di 7.500 abitanti dei Comuni di Follina, Cison di Valmarino e Miane. L’investimento economico è di 1.400.000€ per il depuratore di cui 400.000€ con contributo regionale e 1.800.000€ per la tratta fognaria dei tre Comuni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Miane al via i lavori per la nuova fognatura e il depuratore

TrevisoToday è in caricamento