menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso migranti: la rete del volontariato risponde all'invito di Giovanni Manildo

Il sindaco di Treviso ha chiesto un incontro col prefetto Laura Lega: "Questa risposta immediata mi ha fatto davvero piacere, il terzo settore in Veneto e a Treviso c’è ed è vivo".

TREVISO Migranti, la rete del volontariato risponde all’invito del sindaco di Treviso Giovanni Manildo. Nella mattina di oggi alla mail del primo cittadino sono già arrivate alcune proposte di diverse realtà del territorio, pronte a collaborare alla realizzazione dei corsi di educazione civica e sociale.

“Questa risposta immediata mi ha fatto davvero piacere – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – tutti sappiamo che il terzo settore in Veneto e a Treviso c’è ed è vivo. L’immediatezza della reazione però mi ha davvero colpito. Struttureremo la proposta, che le associazioni e i gruppi hanno appreso dalla stampa locale, insieme al Prefetto, ai gestori, ai mediatori culturali nel tavolo che ho già richiesto. E’ fondamentale creare una sinergia nuova tra i soggetti che si occupano dell’accoglienza. Il rispetto delle regole è la base della convivenza civile”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento