rotate-mobile
Cronaca

Tragedia in Francia, soldato trevigiano si uccide con un colpo di fucile

Un militare di 24 anni dell’operazione anti-terrorismo Sentinelle trovato morto. Si era arruolato da un anno: era in pattuglia con altri tre colleghi con cui controllava i confini dall'ingresso dei migranti. Si è allontanato e si è tolto la vita

BREIL SUR ROYA Tragedia in Francia, al confine con l'Italia, in località Breil sur Roya. Un militare di 24 anni, originario di Treviso, si è tolto la vita. Il militare faceva parte dell’operazione anti-terrorismo Sentinelle. Si era arruolato da un anno: nella notte, alle 4 del mattino, era in pattuglia con altri tre colleghi con cui controllava i confini dall'ingresso dei migranti. Il giovane si è allontanato e si è tolto la vita con la sua arma d'ordinanza, un fucile Famas lungo un sentiero che conduce alla località di Fanghetto; un colpo distintamente udito dai suoi commilitoni. Il 24enne apparteneva al 2° Reggimento Straniero di Saint Christol a Vaucluse e secondo i media locali non ci sarebbero state avvisaglie della tragedia. Sull'episodio indaga la Procura di Mentone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Francia, soldato trevigiano si uccide con un colpo di fucile

TrevisoToday è in caricamento