Cronaca

"Ex combattenti e militari in pensione in supporto alla polizia"

Gennaro Marotta, consigliere regonale di Italia dei Valori, ha presentato un progetto di legge per impegnare gli ex combattenti nella sicurezza

VENEZIA — I militari in pensione e gli ex combattenti impegnati nella sicurezza. È il fulcro del progetto di legge presentato dal consigliere regionale di Italia dei Valori, Gennaro Marotta, che incentiva le convenzioni tra i comuni veneti e le associazioni combattentistiche e d’arma per realizzare attività di supporto alla polizia locale.

“I ‘guardians’ vanno bene per dare le indicazioni ai turisti, ma per il disagio nei centri storici e l'allarme sicurezza che caratterizza molte zone serve altro – afferma Marotta, riferendosi in particolar modo al Veneziano –. Con la nostra iniziativa legislativa si andrebbe ad aumentare invece la presenza di figure esperte e qualificate che possono esercitare una forma di controllo nei confronti di balordi e abusivi e, al tempo stesso, contribuire a promuovere il senso civico, il rispetto della legalità e l’educazione alla convivenza”. “Ci spenderemo fino all'ultimo – conclude Marotta - affinché questa proposta possa trovare accoglimento in commissione ed in aula, ché sia votata prima della fine della legislatura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ex combattenti e militari in pensione in supporto alla polizia"

TrevisoToday è in caricamento