rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Nervesa della Battaglia

Dipendente di un call center fa scherzi telefonici a Nervesa

Lavorava all'interno di un call center ma, tra una chiamata e l'altra di lavoro, si divertiva a minacciare un residente al telefono

Lavorava in un call center ma, tra una chiamata e l’altra, si divertiva con le minacce telefoniche. La segnalazione è arrivata ai carabinieri da parte di un cittadino di Nervesa della Battaglia che, pochi mesi fa, aveva denunciato di aver ricevuto alcune minacce al proprio telefono di casa.

Non conoscendo la provenienza delle minacce, il malcapitato si è recato in caserma nella speranza che i militari riuscissero a rintracciare l’autore. Gli uomini dell’Arma hanno immediatamente avviato le indagini analizzando i tabulati telefonici, andando a verificare da dove provenissero le chiamate minatorie ricevute dalla vittima. Ed ecco scoperto il colpevole: un dipendente di un call center, M.R., 21enne marocchino incensurato, che ha dichiarato di volersi divertire un po’ facendo telefonate anonime approfittando del suo lavoro con contratto a tempo determinato in un call center della zona.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente di un call center fa scherzi telefonici a Nervesa

TrevisoToday è in caricamento