I nuovi minibus del Freccia Rossa forniti dalla Carraro Spa di Susegana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Hanno preso servizio in questi giorni, sull'intero territorio nazionale, i minibus forniti dalla Carraro concessionaria Mercedes Benz di Susegana alle Ferrovie dello Stato nell'ambito del progetto FrecciaLink che integra la rete ferroviaria di Freccia Rossa. I primi 8 veicoli, modello Spinter 519 con allestimento speciale CMS, sono destinati alle tratte Firenze-Siena, L'Aquila-Roma Tiburtina, Perugia-Firenze e Matera-Potenza-Salerno. Si tratta di bus speciali a 16 posti (con 2 posti riservati a disabili), riconoscibili da un design tipico di Frecciarossa, a bordo dei quali Trenitalia assicura servizi plus con personale dedicato, Wi-Fi, monitor Lcd, drink.

"Siamo onorati di essere entrati a far parte di questo servizio di minibus di lusso voluto dalle Ferrovie dello Stato per collegare il network Alta velocità Freccia Rossa tra le grandi stazioni e i centri urbani minori - spiega Giovanni Carraro, amministratore delegato dell'azienda di Susegana da 40 anni attiva nel settore automotive - perché si tratta di una opportunità unica per Mercedes Benz Italia Spa oltre che per il nostro gruppo".

La scelta è ricaduta sui nostri veicoli dopo un'attenta analisi effettuata sul mercato dai tecnici di Dolomiti Bus per conto di BusItalia, azienda del gruppo di Ferrovie dello Stato, che detiene attraverso Autoguidovie il 29,5% del capitale dell'azienda di trasporto pubblico bellunese.Dolomitibus può vantare una pluriennale esperienza sulla gestione degli allestimenti e le personalizzazioni degli autobus, per questo è stata incaricata da BusItalia di seguire il progetto FrecciaLink portando a compimento la parte di scelta e gestione del fornitore. Scelta che ha premiato il veicolo Mercedes-Benz Sprinter 519 cdi Euro6 allestito da CMS Auto ("con una livrea che richiama fedelmente quella dell'ormai famoso treno ad alta velocità" spiega Carraro) e distribuito dalla concessionaria Carraro.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento