menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ho investito un uomo col treno": scatta l'allarme,ma manca il corpo

Giallo sulla tratta Conegliano-Belluno: macchinista pensa di aver investito un ragazzo sulle rotaie, ma una volta sceso non trova il corpo

VITTORIO VENETO - Mistero sulla tratta ferroviaria Conegliano - Belluno all'altezza della stazione di Soffratta. Il macchinista di un treno regionale avrebbe visto un uomo sulle rotaie pronto a farsi colpire in piena velocità, ma una volta fermato il convoglio non c'era traccia di alcuna presenza.

Come riporta "il Gazzettino". il treno Minuetto era partito alle 12.40 da Conegliano, poi però all'altezza di una curva il macchinista aziona i freni di emergenza e ferma improvvisamente il  mezzo: è convinto infatti di aver investito un uomo. Dalle prime verifiche dei carabinieri e della Polfer, risulta che l'uomo in questione potesse essere un ragazzo sui 25/30 anni, vestito di scuro. Fortunatamente però, nessun cadavere è stato trovato sul luogo dell'incidente presunto.

Forse si è trattato di uno scherzo di cattivo gusto, di una prova di coraggio o di un tentato suicidio, sta di fatto però che per il macchinista e il capotreno è stato un sollievo quando si sono accorti che sulle rotaie altro non era presente se non il loro treno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento