menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga party nel camping, muore un moglianese di 38 anni

Fatale per Alessandro Gatto un micidiale mix di eroina e cocaina: venerdì sera si trovava con altri tre amici in un bungalow di un campeggio a Marghera. Aperta inchiesta per omicidio colposo

MOGLIANO Aveva consumato con tre amici varie sostanze stupefacenti, tra cui eroina e cocaina, in un droga party organizzato all'interno di un bungalow in un camping di Marghera nella notte dell'antivigilia di Natale. Il suo cuore però non ha retto: a perdere la vita un moglianese di 38 anni, Alessandro Gatto. Quando gli amici lo hanno trovato a letto, ormai agonizzante, per lui era troppo tardi. Il Suem118 ha trasportato d'urgenza al Ca' Foncello l'uomo ma per lui ormai non c'era più nulla da fare. Sulla vicenda la Procura di Venezia ha aperto un'inchiesta: i tre amici che erano con lui, un trevigiano di 50 anni e due veneziani di 20 e 60 anni, rischiano di essere indagati per omicidio colposo come conseguenza dello spaccio. Alessandro Gatto viveva con la madre a Mogliano Veneto in piazza Pio X: alle spalle un passato di droga con alcuni guai con la giustizia per spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento