Stordito da una "canna", cade e sbatte la testa: grave un 19enne

L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di martedì a Mogliano Veneto tra piazza Saragat e il parco Arcobaleno. Il giovane, soccorso dal Suem 118, è stato trasportato all'ospedale Ca' Foncello, in prognosi riservata

Uno spinello fumato

Dopo aver fumato uno spinello al parco Arcobaleno di Mogliano Veneto, a pochi passi da piazza Saragat, si è accasciato al suolo, sbattendo violentemente la testa a terra. L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di martedì e ha visto come sfortunato protagonista un 19enne del luogo. Il giovane, soccorso dagli infermieri del Suem 118 (è stato necessario praticargli il massaggio cardiaco), è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove si trova attualmente ricoverato, in prognosi riservata sia per la forte intossicazione ma soprattutto per il grave trauma cranico riportato nella caduta. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della stazione di Mogliano Veneto che acquisiranno gli esami clinici per chiarire quella fosse la sostanza inalata dal 19enne. Quando questi si riprenderà gli investigatori ascolteranno la sua versione dei fatti e quello della (o delle) persone che si trovavano con lui e hanno lanciato l'allarme. Saranno inoltre passate al setaccio le telecamere presenti nella zona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Vince 20mila euro al Lotto e offre il caffè a tutto il bar

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento