Cronaca via delle Piscine

Si incontrano per un debito, spunta un coltello e scoppia la rissa

L'episodio è avvenuto la sera dell'8 maggio scorso al parco delle piscine di Mogliano Veneto. Denunciati dai carabinieri un giovane italiano che è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso del Ca' Foncello e un ragazzo moldavo

Il parco delle piscine

Si erano incontrati per risolvere una questione relativa ad un debito ma la situazione è ben presto sfuggita loro di mano. Sono ancora in corso indagini da parte dei carabinieri su un episodio avvenuto la sera dell'8 maggio scorso presso il parco delle piscine a Mogliano Veneto, dove, al culmine di acceso diverbio due giovani, entrambi con precedenti penali alle spalle, uno dei due, un italiano, ha colpito con un coltello il contendente di nazionalità moldava, pretendendo da lui la restituzione di denaro.

Lo straniero è riuscito quasi subito a disarmare l’aggressore e l'ha colpito a sua volta a mani nude, ripetutamente, il contendente provocandogli lesioni per le quali l'italiano si trova tutt'ora ricoverato presso l'ospedale di Treviso. Il moldavo ha riportato invece lievi lesioni (alcuni tagli) a causa della colluttazione. Al cittadino italiano è stato sequestrato dai militari il coltello estratto nella lite ed un altro coltellino a scatto che teneva in tasca. Entrambi sono stati denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si incontrano per un debito, spunta un coltello e scoppia la rissa

TrevisoToday è in caricamento