Si allaccia al contatore dell'energia elettrica condominiale, denunciata

La scoperta dei militari e dei tecnici Enel in una palazzina di via Palma il Vecchio a Mogliano Veneto. Il danno alle casse del condominio sono in corso di quantificazione. A finire nei guai una cittadina moldava di 40 anni

Un contatore

Pur di non pagare più le bollette dell'energia elettrica è riuscita a collegare la rete del suo appartamento al contatore del condominio. Un allacciamento abusivo quello realizzato (o fatto realizzare da qualche elettricista di fiducia) da una cittadina moldava di 40 anni che è stata denunciata dai carabinieri per il reato di furto aggravato. La scoperta dei militari e dei tecnici Enel è avvenuto qualche giorno fa in una palazzina di via Palma il Vecchio a Mogliano Veneto. Il danno alle casse del condominio, il cui amministratore si è rivolto alle forze dell'ordine per segnalare l'anomalia, sono in corso di quantificazione: di fatto i consumi della donna erano completamente a carico degli altri residenti della palazzina. Si parla ovviamente di diverse centinaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento