menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rolex rubati abbracciando gli anziani, identificata la ladra

Grazie all'analisi delle telecamere di videosorveglianza i militari sono riusciti a dare un volto e a denunciare una donna rumena di 30 anni: non aveva nessun precedente alle spalle

MOGLIANO VENETO I carabinieri di Mogliano Veneto, nella giornata di sabato, al termine di accertamenti investigativi hanno deferito in stato di libertà una giovane nomade di 30 anni, M.T., di origine romena, senza fissa dimora, resasi responsabile di due distinti furti di Rolex con la tecnica dell’abbraccio. Infatti erano accaduti il 27 maggio scorso nei confronti di due pensionati 70enni di Mogliano Veneto. Alla donna si è arrivati grazie ad un minuzioso studio delle immagini che immortalavano l’auto usata per compiere il reato nonché alla ricerca negli archivi delle foto dell’interessata che seppure incensurata era conosciuta alla forze di polizia e che è stata poi riconosciuta dalle sue vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento