menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La marijuana sequestrata dai carabinieri di Treviso

La marijuana sequestrata dai carabinieri di Treviso

In casa nascondeva un chilo di marijuana, arrestato pusher 23enne

Operazione dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Treviso nella serata di mercoledì. Il giovane, di origini albanesi, si trova ai domiciliari nell'abitazione in cui vive con i genitori, a Mogliano Veneto

Operazione antidroga dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Treviso e dei militari della stazione di Casale sul Sile, nella serata di mercoledì. Un 23enne di origini albanesi, G.R., è stato pizzicato in possesso di tre grammi di cocaina durante un controllo avvenuto nei pressi di un distributore di carburante che si trova lungo via Schiavonia, non distante dal casello autostradale di Preganziol, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo era al volante della sua auto ed era diretto verso casa. Durante la perquisizione, a cui è stata sottoposta l'abitazione di Mogliano in cui il 23enne vive con i genitori, è stato trovato un quantitativo di 980 grammi di marijuana: la droga era in un sacchetto che è stato rinvenuto nel garage dell'abitazione. La chiave era stata occultata in casa. La droga, pronta per essere smerciata, è stata sequestrata, così come il bilancino di precisione utilizzato dal 23enne. Il giudice ha deciso di concedere al ragazzo, finora senza nessun precedente alle spalle, gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento