Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ragazza accoltellata a Mogliano, il sindaco: «Episodio inquietante»

Davide Bortolato commenta a caldo la drammatica aggressione avvenuta lunedì 22 marzo in via Marignana ai danni di una ragazza di 26 anni. La giovane è ricoverata in condizioni gravi

 

«Un episodio inquietante e inconsueto». Con queste parole il sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, commenta a caldo la brutale aggressione avvenuta lunedì 22 marzo, alle ore 17, lungo Via Marignana.

«Questa è una strada di campagna, con ville molto belle e frequentata da tantissime persone che oggi erano uscite per una passeggiata - prosegue Bortolato - Capiremo bene come sono andate le cose e qual è il vero motivo di questa aggressione. Il fatto che l'aggressore sia un ragazzo di soli 17 anni rende il tutto ancora più inquietante. La nostra preoccupazione ora - afferma Bortolato - è per la ragazza di 26 anni ricoverata in gravi condizioni al Ca' Foncello. La giovane è stata aggredita alle spalle, mentre camminava, dal ragazzo che era in sella a una bicicletta. Non si capisce ancora bene per quale motivo. Speriamo che le condizioni della giovane migliorino al più presto» conclude il sindaco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento