rotate-mobile

Ragazza accoltellata a Mogliano, il sindaco: «Episodio inquietante»

Davide Bortolato commenta a caldo la drammatica aggressione avvenuta lunedì 22 marzo in via Marignana ai danni di una ragazza di 26 anni. La giovane è ricoverata in condizioni gravi

«Un episodio inquietante e inconsueto». Con queste parole il sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, commenta a caldo la brutale aggressione avvenuta lunedì 22 marzo, alle ore 17, lungo Via Marignana.

«Questa è una strada di campagna, con ville molto belle e frequentata da tantissime persone che oggi erano uscite per una passeggiata - prosegue Bortolato - Capiremo bene come sono andate le cose e qual è il vero motivo di questa aggressione. Il fatto che l'aggressore sia un ragazzo di soli 17 anni rende il tutto ancora più inquietante. La nostra preoccupazione ora - afferma Bortolato - è per la ragazza di 26 anni ricoverata in gravi condizioni al Ca' Foncello. La giovane è stata aggredita alle spalle, mentre camminava, dal ragazzo che era in sella a una bicicletta. Non si capisce ancora bene per quale motivo. Speriamo che le condizioni della giovane migliorino al più presto» conclude il sindaco.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Ragazza accoltellata a Mogliano, il sindaco: «Episodio inquietante»

TrevisoToday è in caricamento