Cronaca

Controllo anti-droga dei carabinieri, denunciato baby-pusher di 16 anni

Nella serata di martedì intervento dei militari del nucleo operativo e radiomobile di Treviso a Mogliano Veneto nelle vicinanze della Chiesa di San Marco, luogo molto frequentato dai giovanissimi

La droga sequestrata

I carabinieri della sezione radiomobile del nucleo operativo e radiomobile di Treviso, nella serata di martedì, hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio un sedicenne residente a Mogliano. Durante un controllo nelle vicinanze della Chiesa di San Marco, luogo  molto frequentato dai giovani, i militari sono stati attirati dall'atteggiamento elusivo del ragazzo e dopo averlo identificato lo hanno perquisito trovandogli quattro dosi di hashish. Il ritrovamento ha spinto i carabinieri ad approfondire e quindi il controllo è stato esteso all'abitazione dove sono state rinvenute altre 7 dosi dello stesso stupefacente e 75 euro provento dello spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo anti-droga dei carabinieri, denunciato baby-pusher di 16 anni

TrevisoToday è in caricamento