Cronaca Mogliano Veneto

Terraglio, lucciola minacciata e rapinata da un cliente

L'episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Marocco di Mogliano Veneto. Nel mirino una 25enne di origini ungheresi. E' caccia al bandito, indagano i carabinieri

Fatta salire a bordo della sua auto, minacciata con un coltello e rapinata della borsetta. Minuti di autentico terrore quelli vissuti, nella notte tra sabato e domenica, da una lucciola ungherese di 25 anni. L'episodio è avvenuto a Marocco di Mogliano, lungo il Terraglio. La straniera era salita a bordo dell'auto di quello che immaginava essere un cliente come tutti gli altri. Quando i due hanno raggiunto la zona in cui avrebbero dovuto consumare un rapporto sessuale, l'uomo ha mostrato le sue reali intenzioni: ha estratto un coltello e dopo aver minacciato la ragazza, si è fatto consegnare la borsetta con all'interno l'incasso della serata. La straniera è stata poi spintonata fuori dall'auto e il bandito si è poi dileguato, facendo perdere le proprie tracce. Sull'episodio indagano ora i carabinieri della stazione di Mogliano Veneto che hanno raccolto la denuncia presentata dalla lucciola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terraglio, lucciola minacciata e rapinata da un cliente

TrevisoToday è in caricamento