menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mogliano: per evitare lo sfratto, sale su un albero e minaccia di suicidarsi

Tensione in mattinata a Mogliano Veneto in via Ronzinella. L'uomo, un 68enne di origini croate, è stato convinto a scendere: pronta una tanica di benzina per darsi fuoco

MOGLIANO VENETO Si è arrampicato su un cipresso, a due passi da casa, ha sistemato un cappio e ha minacciato il suicidio. Se non ci fosse riuscito ecco pronta anche una tanica di benzina, con l'intento di darsi fuoco. Il tutto per ribellarsi ad uno sfratto esecutivo che lo avrebbe privato della sua abitazione. Protagonista dell'episodio, avvenuto stamattina, giovedì, a Mogliano Veneto in via Ronzinella, un cittadino croato di 68 anni. Per farlo desistere dal suo intento sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Treviso, uomini di polizia e carabinieri oltre ai medici del Suem118. Lo straniero è stato trasportato presso l'ospedale Ca' Foncello. L'uomo, nei giorni scorsi, aveva tappezzato la città di volantini per denunciare la drammatica situazione, preannunciando il gesto di oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento