Sicurezza, viabilità, servizi amministrativi e turismo: nasce l'asse Mogliano-Venezia

Sul tavolo anche la stazione di Marocco. Il sindaco Carola Arena: "Ovviamente non stiamo ragionando di cambi di provincia o cose simili, ma di progetti concreti da poter affrontare insieme"

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro

MOGLIANO VENETO La Città Metropolitana di Venezia e il Comune di Mogliano Veneto sembrano essere sempre più vicini e pronti a mettere in campo forme di stretta collaborazione e progetti congiunti.

“Sono alcuni mesi – spiega il Sindaco di Mogliano, Carola Arena – che con il Sindaco Brugnaro ci confrontiamo, partendo dalla constatazione di quanto i nostri territori, per molti versi, siano in assoluta continuità. Ovviamente non stiamo ragionando di cambi di provincia o cose simili, ma di progetti concreti da poter affrontare insieme anche in virtù della presa di coscienza che, nella nostra Città, tutti i servizi essenziali sono garantiti da aziende controllate proprio dal Comune di Venezia, in primis Veritas e ACTV.”

“Sul tavolo – continua Arena – ci sono la stazione di Marocco, essenziale per entrambe le nostre realtà, la messa in sicurezza e la ciclabilità lungo il Terraglio, alcuni progetti di collaborazione per una promozione integrata culturale e turistica, il tema della viabilità come ad esempio  il nodo viario ed incrocio tra Via Marocchesa e il Terraglio sino ad arrivare, anche, all’estensione di alcuni servizi amministrativi al nostro territorio.”

“Un altro aspetto che stiamo valutando con molta attenzione – continua Arena – è quello legato alla sicurezza: anche in questo caso si possono creare sinergie importanti in materia di controlli, videosorveglianza e centrali operative.”

“Ovviamente – conclude il Sindaco – tutti i ragionamenti, che potranno coinvolgere anche altri aspetti comuni, sono assolutamente in fase embrionale, ma l’impressione è che la nostra Città da questa collaborazione potrebbe cominciare a costruire quel salto di qualità, in termini di sviluppo e qualità della vita, che è assolutamente alla nostra portata.”   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento