rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Castelfranco Veneto

Molestie sessuali al colloquio di lavoro, 43enne denunciato

L'uomo tenta un approccio con un massaggio alle spalle, per poi tentare di baciarla e infine le infila le mani sotto camicetta e le tocca il seno

CASTELFRANCO Quello che sembrava un semplice colloquio di lavoro tra un uomo e una donna si è trasformato in una molestia. La vittima è una ragazza 30enne del bassanese la quale stava cercando un lavoro sulla rete. Dopo un primo contatto telefonico apparentemente normale, con un uomo della zona della castellana, decide di incontrarsi per un primo colloquio in un centro commerciale di Castelfranco. I due dopo un caffè al bar si dirigono verso il vicino ufficio del 43enne. Ed è li, tra le mura del luogo di lavoro, che l'uomo rivolge le sue molestie nei confronti della giovane.

L'uomo tenta un approccio con un massaggio alle spalle, per poi tentare di baciarla e infine le infila le mani sotto camicetta e le tocca il seno. La 30enne urla e scappa via da quello che doveva essere un incontro di lavoro trasformatosi in molestia. Solo dopo qualche giorno trova la forza di denunciare il fatto alla polizia di Bassano. Ora l'uomo dovrà rispondere davanti ad un tribunale di molestie sessuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie sessuali al colloquio di lavoro, 43enne denunciato

TrevisoToday è in caricamento