menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Intervenuti gli infermieri del Suem 118

Intervenuti gli infermieri del Suem 118

Ubriaco investe con il furgone un collega e fugge, "pirata" fermato

L'incidente alle 16.30 a Monastier lungo via San Pietro Novello. Un pakistano di 32 anni, bracciante agricolo, è stato bloccato dalla polizia locale in via Lombardia. L'asiatico, al volante con un tasso di oltre 2 gr/l, è stato denunciato

Completamente ubriaco, probabilmente dopo un violento litigio, ha investito un connazionale con un furgone Fiat Scudo e si è poi dileguato senza prestargli soccorso. Protagonista di questo episodio, avvenuto alle 16.30 a Monastier lungo via San Pietro Novello, un pakistano di 32 anni, bracciante agricolo. L'uomo, bloccato poco dopo dalla polizia locale in via Lombardia, è stato denunciato per omissione di soccorso, fuga dopo incidente stradale e guida in stato di ebrezza. Il connazionale ferito, Z.A., 39enne residente a Fontanafredda, anche lui un bracciante, è stato trasportato in elicottero al pronto soccorso del Ca' Foncello di Treviso. Non è fortunatamente in pericolo di vita.

Ad insospettire la polizia locale di San Biagio e Monastier è stata l'andatura incerta del furgone del fuggitivo, mezzo che presentava il parabrezza rotto. Il 32enne, fermato dopo un breve inseguimento, è stato accompagnato in comando e sottoposto ad alcooltest, era al volante con un tasso di oltre 2 gr/l.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento