rotate-mobile
Cronaca

Provincia, Arpav, Ulss e 12 Comuni uniti per monitorare la qualità dell'aria

E' nato il Tavolo Tecnico Intercomunale per l'Ambiente e la Salute, che vede Provincia, Arpav, Ulss e 12 Comuni insieme per il monitoraggio della qualità dell'aria

Il progetto per il monitoraggio della qualità dell'aria in 22 Comuni della Pedemontana, nell'area del prosecco Docg, è stato avviato nel 2012, ma lunedì, con la firma del Protocollo, si è concretizzata la nascita del Tavolo Tecnico Intercomunale per l'Ambiente e la Salute.

La firma del protocollo è stata fortemente voluta dall'Amministrazione Provinciale e dai Comuni della Pedemontana e ha l'apporto scientifico di ARPAV e delle  ULSS 7 e 8, in collaborazione con l'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Treviso.

Ma sono diversi i partner istituzionali aderenti al monitoraggio dell'aria certificato: "Eravamo partiti con un ventaglio più ampio di istituzioni . ha spiegato il presidente della Provincia Leonardo Muraro - ma a causa del patto di stabilità e dei problemi economici alcuni sono rimasti in sospeso. Questi enti non verranno dimenticati e potranno unirsi allo studio in seguito. Abbiamo bisogno di dati certi per pianificare azioni serie".

Partito da Pederobba ed esteso ad altri undici comuni della Marca - Cavaso del Tomba, Cornuda, Crocetta del Montello, Farra di Soligo, Moriago della Battaglia, Pieve di Soligo, Possagno, Refrontolo, Sernaglia della Battaglia, Valdobbiadene e Vidor - il tavolo ha lo scopo di individuare e studiare le principali criticità inquinanti presenti nei territori comunali interessati, attraverso processi di monitoraggio della qualità dell’aria e degli indicatori di salute, oltre che di indicare interventi di contenimento e regimazione delle fonti di pressione.

Tutti gli Enti coinvolti porteranno al Tavolo il loro bagaglio di conoscenza del territorio. L'ARPAV condurrà campagne di monitoraggio mirate, che si aggiungeranno ai monitoraggi già condotti tramite le centraline fisse e le campagne con i mezzi mobili, mentre i dati raccolti saranno vagliati e sovrapposti ai dati epidemiologici delle ULSS e discussi al Tavolo di lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, Arpav, Ulss e 12 Comuni uniti per monitorare la qualità dell'aria

TrevisoToday è in caricamento