Cronaca

Montebelluna, ecco il bando di edilizia residenziale pubblica

Le domande dovranno pervenire al Comune presso l’Ufficio casa, corredate di tutta la documentazione, entro il 14 ottobre, anche chi ha già presentato domanda nelle annualità precedenti

MONTEBELLUNA Il Comune di Montebelluna ha indetto il bando di concorso per l’anno 2016 per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Le domande dovranno pervenire al Comune presso l’Ufficio casa, corredate di tutta la documentazione, entro il 14 ottobre 2016 (29 ottobre per i cittadini italiani residenti all’estero); anche chi ha già presentato domanda nelle annualità precedenti è tenuto a ripresentarla.

Tra tutti coloro che presenteranno richiesta verrà stilata una graduatoria, sulla base dei punteggi indicati nel bando e assegnati in relazione alle condizioni del nucleo familiare. “Sebbene attualmente non ci siano alloggi liberi, si rende comunque necessaria la formulazione di una nuova graduatoria in modo che, se nel corso dell’anno si dovessero liberare degli alloggi, il Comune è in possesso dei nominativi che avranno la precedenza nell’assegnazione”, spiega l’assessore ai servizi sociali, Dino Bottin.

I richiedenti devono essere in possesso della residenza anagrafica o lavorativa esclusiva o principale in città oppure essere cittadini italiani residenti all’estero che intendano rientrare in Italia, non devono essere proprietari o usufruttuari di un altro alloggio, non devono essere assegnatari di un altro alloggio realizzato con contributi pubblici o essere stati assegnatari di precedenti finanziamenti pubblici agevolati. Per avere informazione ci si può rivolgere all’Ufficio Casa del Comune, presso la sede dei Servizi Sociali Largo X Martiri 2, aperto il lunedì, il mercoledì e venerdì dalle 8.30 elle 13.00, il mercoledì anche dalle 14.30 alle 18.00. Telefono 0423 617585, mail: ufficiocasa@comune.montebelluna.tv.it.

Oltre al bando per l’assegnazione viene indetto anche il bando per i cambi di alloggio per l’anno 2016 allo scopo di promuovere la mobilità nel patrimonio E.R.P.,  attraverso cambi di alloggio. Saranno utilizzati gli alloggi che risultano liberi dopo la data di pubblicazione della graduatoria definitiva del bando di concorso. La domanda, redatta su apposito modulo disponibile presso l'Ufficio Casa o sul sito del Comune di Montebelluna www.comune.montebelluna.tv.it, corredata dei documenti previsti, deve pervenire al entro le ore 13:00 del 29 ottobre 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebelluna, ecco il bando di edilizia residenziale pubblica

TrevisoToday è in caricamento