Cronaca

Stroncata da una leucemia fulminante, grafica muore a 36 anni

Elena Merlo lavorava da anni alle "Grafiche Antiga": i primi sintomi del male quindici giorni fa. I funerali martedì alle 15 al Duomo di Montebelluna

MONTEBELLUNA Una rara forma di leucemia fulminante: sarebbe questa la causa del decesso di Elena Merlo, 36enne montebellunese di Guarda, morta martedì scorso, lasciando nel dolore la sua famiglia. I primi sintomi del male una quindicina di giorni fa quando la donna, da anni dipendente delle Grafiche Antiga, si era sottoposto ad alcuni controlli all'ospedale di Montebelluna. Elena aveva notato un anomalo abbassamento della vista, poi alcuni problemi alla pelle e quindi una paresi facciale. Il quadro clinico è precipitato nei giorni scorsi con il ricovero d'urgenza presso il nosocomio San Giacomo di Castelfranco. Per fare maggiore chiarezza sulla tragedia sarà effettuata l'autopsia. La 36enne lascia i genitori Maria e Claudio, il fratello Ennio, la cognata Michela e i nipotini Ilaria e Diego, a cui era legatissima. I funerali si svolgeranno martedì prossimo alle 15 presso il Duomo di Montebelluna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata da una leucemia fulminante, grafica muore a 36 anni

TrevisoToday è in caricamento