Furto al supermercato, in manette un 42enne e una 32enne

L'episodio giovedì pomeriggio alla "Coop" di Montebelluna: spariti generui alimentari ed alcolici per 150 euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Giovedì pomeriggio i carabinieri del mucleo radiomobile di Montebelluna, hanno arrestato un uomo di 42 anni ed una donna di 32 anni, entrambi residenti a Mestre, senza fissa dimora e con precedenti per furti e spaccio di sostanze stupefacenti. I due si sono resi responsabili del furto di superalcolici ed altri generi alimentari, per un valore di 150 euro, presso la coop di Montebelluna. Dopo una notte in camera di sicurezza, questa mattina sono stati condotti davanti al giudice del Tribunale di Treviso che ha inflitto ad entrambi la misura dell'obbligo di firma due volte alla settimana presso la Stazione Carabinieri di Mestre, con fissazione dell'udienza per il 18 marzo 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento