rotate-mobile
Cronaca Montebelluna

Giornata della memoria: commemorazione in centro a Montebelluna

E’ stata deposta una corona commemorativa in ricordo dello sterminio, delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari italiani nei campi nazisti e sono intervenuti il sindaco Marzio Favero ed il professor Lucio De Bortoli

MONTEBELLUNA Questa mattina, per commemorare il Giorno della memoria, la ricorrenza internazionale del 27 gennaio di ogni anno considerata giornata per la commemorazione delle vittime dello Shoah, il Comune di Montebelluna, in collaborazione con l'Istituto per la Storia e la resistenza e della Società contemporanea della Marca trevigiana, ha promossa una cerimonia presso la lapide dedicata ai Caduti all’ingresso della sede municipale.

Hanno preso pare alla cerimonia le associazioni combattentistiche d’arma, i Vigili del fuoco, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Montebelluna, maggiore Sabatino Piscitello, il comandante della Guardia di Finanza, Silvio Mele, ed il comandante della Polizia locale, Stefano Milani.

E’ stata deposta una corona commemorativa in ricordo dello sterminio, delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari italiani nei campi nazisti e sono intervenuti il sindaco Marzio Favero ed il professor Lucio De Bortoli del comitato scientifico Istresco che anno rievocato le figure delle famiglie ebraiche che dal '41 al '43 trovarono in città conforto e protezione da parte del clero locale e di alcune famiglie, tra cui la famiglia Bressan, e che furono poi oggetto di repressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della memoria: commemorazione in centro a Montebelluna

TrevisoToday è in caricamento