Incendio a Montebelluna, rientra in casa una delle due famiglie evacuate

Continuerà ad essere ospitata in hotel la famiglia che abita nell’appartamento dove si è sviluppato l’incendio, in un condominio di piazza Bellona

Piazza Bellona a Montebelluna

«Dopo l’incendio avvenuto nella serata di ieri, lunedì, in una palazzina di piazza Bellona in centro a Montebelluna -spiega in una nota il Comune- si ringraziano i vigili del Fuoco che col loro pronto intervento hanno dotato immediatamente le fiamme riducendo al minio i danni e i carabinieri che ragioni di sicurezza hanno fatto temporaneamente evacuare i residenti dell’edificio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono interventi sul posto anche il sindaco, Marzio Favero, il responsabile della protezione civile, Antonio Netto per garantire assistenza alle famiglie coinvolte nell’incendio. Sono due, quella dell’appartamento incendiato al piano piano e quella che abita nell’appartamento al secondo piano sono state accompagnate in un albergo della città per trascorrere la notte in condizioni di sicurezza. Nella giornata di oggi, martedì, sono avvenuti gli accertamenti sulla tenuta statica delle due abitazioni da parte dell’Ufficio ambiente dai quali è emerso come non siano stati compromessi i travetti. Inoltre risulta che il solaio tenga, nonostante uno sfondellamento delle pignatte. Alla luce delle verifiche, pertanto, la famiglia del piano superiore potrà rientrare nella propria abitazione mentre quella interessata dall’incendio che ha coinvolto due camere e che presenta gli effetti del fumo sprigionatosi con l’incendio, continuerà ad essere ospitata da un hotel cittadino in attesa di trovare quanto prima una soluzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento