rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Montebelluna / Via XXX Aprile

Ladro di offerte colto sul fatto: decine di colpi dalle cassette delle chiese

L'episodio giovedì 20 ottobre a Montebelluna al tempio votivo di via XXX aprile. Il 49enne, arrestato dai carabinieri per furto aggravato, è stato successivamente rimesso in libertà in attesa del prosieguo dell’iter processuale a suo carico

I carabinieri lo hanno “pizzicato” in flagranza di reato ieri pomeriggio, 20 ottobre, a Montebelluna, all’uscita del tempio votivo di via XXX aprile, dopo che, con un'asta in ferro e pellicola adesiva, aveva appena trafugato le offerte dalle cassette all’interno dell’edificio di culto. Il fermato, un 49enne della zona già noto alle forze dell'ordine, secondo le prime risultanze investigative è ritenuto dai militari dell’Arma il presunto responsabile di almeno una decina di furti commessi in precedenza, con la stessa tecnica,ai danni della chiesa montebellunese, per un ammanco totale provvisoriamente quantificato in alcune centinaia di euro.

Il maltolto sottratto ieri, 20 ottobre, è stato recuperato e interamente restituito ai religiosi montebellunesi mentre l’artigianale strumento utilizzato per i “prelievi” di monete dalle cassette votive è stato messo sotto sequestro. Il 49enne, arrestato per furto aggravato, è stato successivamente rimesso in libertà in attesa del prosieguo dell’iter processuale a suo carico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro di offerte colto sul fatto: decine di colpi dalle cassette delle chiese

TrevisoToday è in caricamento