Risparmiati oltre 165mila euro in opere pubbliche: saranno destinati a tre interventi

Ben 56mila euro sono destinati alla messa in sicurezza della viabilità del centro storico di Montebelluna tra via Bertolini e via Dei Martini

MONTEBELLUNA La Giunta comunale di Montebelluna ha rideterminato oggi il quadro economico del progetto di intervento sulle strade comunali di 915mila stanziati alla fine del 2015. In quell’occasione il Comune aveva previsto di finanziare gli interventi con 900mila euro provenienti da mutuo e 15mila euro con avanzo di amministrazione.

Nel corso dell’anno, grazie sia al ribasso d’asta, che alle economie di scala, è stato possibile risparmiare 142.980,58 euro che la Giunta ha stabilito di impiegare nel 2017 per tre opere in sospeso: 25mila euro per la manutenzione straordinaria del marciapiede di Via Ospedale (dalla rotatoria verso nord fino al semaforo); 61mila euro per la messa in sicurezza di un tratto di via Stradone del Bosco con la sostituzione di 600 metri di staccionata danneggiata con nuove barriere stradali in acciaio-corten-legno. Per l’intervento, inoltre, il Comune ha partecipato anche ad un bando regionale che, se vi fosse esito positivo, permetterebbe di ampliare l’intervento di sostituzione della staccionata di altre centinaia di metri.

Infine, altri 56.950,58 euro sono destinati alla messa in sicurezza della viabilità del centro storico nel comparto tra via Bertolini, via Dei Martini a seguito dell’accordo raggiunto con il privato per l’abbattimento della casa Rossa. L’intervento comporterà la sistemazione dell’incrocio tra via Dei Martini, via Bertolini e via De Gasperi, dei marciapiedi e degli attraversamenti pedonali e la relativa asfaltatura. Si darà cosi risposta in particolare alla richiesta di allargamento del marciapiede nei pressi dell’incrocio tra via Bertolini e via De Gasperi, come richiesto dal comitato civico di San Gaetano per mettere in sicurezza l’attraversamento degli studenti diretti alle scuole medie.

Spiega l’assessore ai lavori pubblici, Michele Toaldo: “Tutti gli interventi saranno eseguiti nella primavera del 2017. A questi 142.980,58 euro, prossimamente se ne aggiungeranno altri 23mila, ottenuti in questo caso coi risparmi relativi alla realizzazione della rotatoria di via Ospedale Vecchio, e che andranno ad aggiungersi ai 25mila euro di cui sopra, da impiegare per il rifacimento dei marciapiedi di Via Ospedale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento