menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montebelluna, "nonni e bambini si incontrano": 2400 i partecipanti

Il progetto giunto ormai alla sua 12ª edizione è realizzato dalla Consulta della terza età in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune e circa 60 “nonni maestri d’arte"

MONTEBELLUNA Anche quest’anno il progetto “Nonni e bambini s’incontrano” ha incontrato il consenso dei “nonni maestri d’arte”, delle insegnati ma soprattutto dei 2.400 bambini che hanno partecipato. Il progetto giunto ormai alla sua dodicesima edizione è realizzato dalla Consulta della terza età in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune di Montebelluna circa 60 anziani volontari (denominati “nonni maestri d’arte”), tutte le scuole primarie e dell’infanzia pubbliche e paritarie di Montebelluna (Istituto comprensivo 1 , Istituto comprensivo 2, Scuola paritaria Maria Ausiliatrice,

Scuola paritaria Bertolini e tutte le scuole dell’infanzia parrocchiali). Il progetto ha una particolare valenza educativa e sociale oltre che didattica, perché consente di aprire le porte delle scuole ad anziani pensionati che, noi e gli alunni, amiamo chiamare nonni “maestri d’arte”. Lo scambio intergenerazionale che si viene a creare è ricco dell’entusiasmo dei bambini e della passione dei nonni che portano la loro esperienza, gestendo laboratori coinvolgenti e divertenti quali: i giochi di una volta, le “scartosse”, il “caregheta”, i radioamatori, il “pan de casada”, le filastrocche, il museo etnografico, il bioparco, il calzolaio, i racconti sui diritti dei bambini, gli aquiloni, la fattoria, il telaio, l’orienteering, l’arte con paint… e molti altri. Ricordiamo che sono in tutto 35 splendidi laboratori gestiti da circa 60 infaticabili nonni volontari.

La festa conclusiva denominata “Giochi senza età” e la bellissima mostra “Un’avventura senza tempo” si è svolta a Villa Pisani il 17 ed il 18 maggio. Hanno partecipato oltre 600 bambini un centinaio di anziani, le autorità cittadine, oltreché il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo 1 dott. Mario De Bortoli, i quali hanno riconosciuto la validità e la bontà del progetto, grazie all’impegno e la costanza straordinaria dei volontari “Nonni maestri d’arte”.

Si ricorda che a chiusura del mese dell’anziano, organizzato sempre dalla Consulta della Terza età e dai Servizi Sociali del Comune di Montebelluna, venerdì 20 maggio alle ore 20.30 ci sarà lo spettacolo teatrale “Che passion par l’inaugurassion” presso l’auditorium della biblioteca di Montebelluna, l’ingresso è libero e gratuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento