Prelievi con la postepay del collega di lavoro, denunciato un 21enne

L'autore del furto e dei prelievi illeciti è stato identificato tramite le telecamere di sorveglianza dell'ufficio postale di Montebelluna

Uno sportello postamat

I carabinieri della stazione di Volpago del Montello hanno denunciato un 21enne trevigiano che nello scorso mese di aprile si era impossessato della carta postepay di un collega di lavoro (in un ipermercato della zona), trafugandola dall'armadietto personale ubicato nello spogliatoio, ed ha effettuato tre prelievi per un totale di oltre mille euro. L'autore del furto e dei prelievi illeciti è stato identificato tramite le telecamere di sorveglianza dell'ufficio postale di Montebelluna, dove ha fatto i prelievi. Il giovane malvivente stato denunciato per furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito/pagamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

Torna su
TrevisoToday è in caricamento