Prelievi con la postepay del collega di lavoro, denunciato un 21enne

L'autore del furto e dei prelievi illeciti è stato identificato tramite le telecamere di sorveglianza dell'ufficio postale di Montebelluna

Uno sportello postamat

I carabinieri della stazione di Volpago del Montello hanno denunciato un 21enne trevigiano che nello scorso mese di aprile si era impossessato della carta postepay di un collega di lavoro (in un ipermercato della zona), trafugandola dall'armadietto personale ubicato nello spogliatoio, ed ha effettuato tre prelievi per un totale di oltre mille euro. L'autore del furto e dei prelievi illeciti è stato identificato tramite le telecamere di sorveglianza dell'ufficio postale di Montebelluna, dove ha fatto i prelievi. Il giovane malvivente stato denunciato per furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito/pagamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento