Nessuno escluso: il Comune con i volontari per le famiglie bisognose

Montebelluna: il progetto promosso di Cittadini volontari per la consegna di alimenti alle famiglie in difficoltà. 60 le famiglie aiutate

MONTEBELLUNA L'amministrazione comunale di Montebelluna ha rinnovato anche quest'anno il proprio sostegno economico a favore del progetto “Nessuno escluso” promosso dall'associazione Cittadini volontari di Montebelluna. Attiva dal 2010, l'iniziativa nasce per sostenere le famiglie in difficoltà con aiuti diretti e concreti. Grazie a Nessuno escluso, infatti, vengono raccolti alimenti prossimi alla scadenza, ma comunque ottimi dal punto di vista qualitativo, che vengono consegnati ai nuclei familiari bisognosi.

A questa azione, periodicamente l'associazione affianca anche l'acquisto presso i grossisti di prodotti a lunga scadenza importanti (come pasta, olio, riso, zucchero, tonno, farina, prodotti per bambini) per integrare la raccolta normale e procedere ad una distribuzione un po’ più sostanziosa. Le famiglie destinatarie di questa forma d aiuto – circa una sessantina – sono individuate dai Servizi sociali del comune in modo che non ci siano sovrapposizioni rispetto ad altri benefici simili promossi da altre associazioni. Esse si aggiungono alle 140 che giù usufruiscono di iniziative di solidarietà promosse da Protezione civile e Caritas, per un totale di circa 500 persone.

“Questa forma di solidarietà tra ente pubblico e volontariato si sta dimostrando molto efficace – spiega l'assessore ai servizi sociali, Elzo Severin – perché integra altre azioni simili portate avanti dalla Protezione civile e dalla Caritas. In tempi in cui il numero delle famiglie in difficoltà aumenta sempre di più, è importante poter contare sul supporto dei cittadini volontari in grado di arrivare laddove talvolta l'amministrazione comunale con le proprie risorse non riesce”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento