Cronaca

Trovati con mezzo chilo di cocaina, condannati in quattro

Al 36enne El Bouzaidi Abdessamad, al 31enne Leghzawni Mourad, al 35enne Lamaharar Abdelouahed  e alla 30enne Jihane Lamdihine sono stati inflitti più di diciotto anni complessivi. Due di loro erano considerati  degli spacciatori di spicco attivi nell'area della sinistra Piave

Quattro marocchini sono stati condannati per spaccio di cocaina

Erano stati sottoposti a un controllo mirato grazie ad una soffiata. Così i carabinieri dell'aliquota operativa della Compagnia di Montebelluna con l'aiuto dei carabinieri di Volpago, Nervesa, Cornuda e Montebelluna, ai primi di novembre dello scorso anno, hanno fatto scattare la "trappola" grazie alla quale sono finiti in manette quattro spacciatori di cocaina tutti marocchini, di cui due erano corrieri provenienti da Milano.

Oggi, mercoledì 23 giugno, è arrivata la sentenza, con il rito abbreviato, per tutti i protagonisti di questa vicenda. La condanne, pesanti, vanno dai 4 anni e otto mesi per il 36enne El Bouzaidi Abdessamad (difeso dall'avvocato Mauro Serpico) e  il 31enne Leghzawni Mourad ai 4 anni e 10 mesi inflitti al 35enne Lamaharar Abdelouahed  e ai 4 anni ricevuti dalla 30enne Jihane Lamdihine. Due degli arrestati, El Bouzaidi e Lamaharar, sono considerati  degli spacciatori di spicco attivi nell'area della sinistra Piave. Il primo, in particolare, è stato trovato in possesso di mezzo chilo di polvere bianca, oltre che di materiale ritenuto utile al confezionamento dello stupefacente. La droga è stata ritrovata all'interno della Citroen Xara di proprietà del 36enne: tre pacchetti tutti avvolti da cellophane trasparente del peso di 206, 205 e 103 grammi, con impresso sopra, con un pennarello color oro, la quantità relativa. Nell'abitazione del magrebino, per l'esattezza nella camera da letto,  invece è stato ritrovato un quadernetto con una sorta di contabilità scritta a mano. Nel corso dell'operazione vennero sequestrati anche due telefoni, di cui uno privo di scheda, ritrovati addosso ad uno dei due marocchini mentre in garage vennero  prelevati  un rotolo di carta stagnola un rotolo di cellophane trasparente.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con mezzo chilo di cocaina, condannati in quattro

TrevisoToday è in caricamento