menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione di Montebelluna

La stazione di Montebelluna

Rapina in stazione a Montebelluna, arrestato un 29enne

Aggressione sabato scorso, 11 luglio, ai danni di un 41enne di Vidor a cui il bandito ed un complice, poi identificato, avevano tentato di trafugare un navigatore satellitare ed una sigaretta elettronica

Un 29enne marocchino, I.R., pluripregiudicato, è stato arrestato nella serata di sabato scorso, 11 luglio, dai carabinieri dell'aliquota radiomobile dei carabinieri di Montebelluna e dai militari di Volpago e Nervesa, per una rapina messa a segno presso la stazione ferroviaria ai danni di 41enne cittadino di Vidor. Lo straniero, con un connazionale 24enne che era riuscito inizialmente a darsi alla fuga, ha aggredito, picchiandolo, il malcapitato per derubarlo di un navigatore satellitare e di una sigaretta elettronica. Il malvivente è stato bloccato dopo un breve tentativo di fuga e aver cercato di resistere all'arresto: attualmente si trova rinchiuso nel carcere di Santa Bona. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario che ha poi rifiutato le cure del caso. Il complice, M.L., è stato identificato in seguito e denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Aeroporto Canova: «Traffico illecito di 127mila euro prima della chiusura»

  • Incidenti stradali

    Scontro tra due auto, una finisce nel fosso: guidatori in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento