Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Rubano cosmetici e spintonano la commessa per scappare: arrestate

L'episodio nel pomeriggio del 4 maggio a Montebelluna, all'interno del negozio "Tigotà". In manette due ragazze di 16 e 21 anni: la prima è stata riaffidata ai genitori, la seconda è agli arresti domiciliari

Tensione, nel tardo pomeriggio di ieri, all'interno del negozio di profumi e cosmetici "Tigota'" di Montebelluna. I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia hanno arrestato per rapina una donna 21enne (G.H.) e denunciato a piede libero la sua complice, una 16enne. Le ragazze, entrambe di etnia rom e pregiudicate per reati contro il patrimonio e la persona, avevano trafugato dagli scaffali alcuni cosmetici per un valore di circa 127euro e per guadagnarsi la fuga hanno spintonato la commessa che non riportava lesioni. La 21enne arrestata è stata posta ai domiciliari mentre la minorenne è stata affidata ai propri genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano cosmetici e spintonano la commessa per scappare: arrestate

TrevisoToday è in caricamento