Mette in vendita dei mobili ma subisce la "truffa del postepay": spariti 3.200 euro

Vittima del raggiro una 69enne di Montebelluna che è stata costretta a rivolgersi ai carabinieri per denunciare l'episodio. Identificato l'autore, un 40enne napoletano

Dei mobili in vendita

Un 40enne, residente a Napoli, è stato denunciato dai carabinieri di Montebelluna per truffa aggravata. L'uomo ha raggirato con la classica tecnica della "truffa inversa" una 69enne di Montebelluna. La donna aveva pubblicato su un noto portale di annunci l'inserzione per la messa in vendita di alcuni vecchi mobili ci cui si voleva liberare. A rispondere all'annuncio è stato il 40enne che ha invitato la trevigiana a recarsi ad uno sportello Postamat: dal dispositivo, con più operazioni, il truffatore ha convinto la malcapitata a versare in tutto circa 3200 euro. La 69enne si è resa conto del raggiro subito solo dopo aver visto quanto denaro restava nel suo conto corrente. E' scattata così la denuncia ai carabinieri e le indagini che hanno portato a identificare l'autore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento