menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Color Splash, Holi e Moohrun Rainbow: l'Home Festival si colora

TREVISO L’edizione 2015 dell’Home Festival sarà ricordata per i colori. Una alchimia arcobalenica che nel weekend cambierà il volto (e gli abiti) di migliaia di giovani, seguendo tre trend che si stanno imponendo a livello nazionale, grazie ad accordi con gli staff dei professionisti nel settore.

Partiamo da sabato notte. La chiusura del main stage sarà affidata a Tommy Trash, ma sarà resa indimenticabile da una produzione congiunta di Home Festival e Snackculture. Sul palco domineranno infatti gli effetti speciali di “Colors Splash Party”, gli stessi che già lo scorso anno fecero sognare i giovani. Un mix di anidride carbonica, fuochi d'artificio, air trick show, coriandoli e vernice atossica da sparare addosso ai più coraggiosi, sotto al palco. Un evento che ha fatto il giro dell’Italia che balla.

Domenica invece l’avventura inizia alle 13, con le iscrizioni e il ritiro dei pacchi gara firmati da Lotto e Broke della Moonrun Rainbow edition, la gara di running organizzata da “La butto in Vacca”, gruppo podistico scanzonato che sperimenterà le macchie di colore sulle celebri divise. “La partenza della gara è alle 17 – spiega Nicola Padoan, rappresentante dei “pezzati” - per un percorso di otto chilometri immerso nella natura, con partenza e arrivo nell’area dell’Home Festival. In mezzo, mille sorprese e tanti lanci di colore di ogni genere”. Le iscrizioni sono aperte nei canali ufficiali di vendita del festival, al costo di 20 euro (5 euro per la gara e 15 per l’entrata all’evento).

E mentre i runner variopinti torneranno verso la Dogana, l’area del main stage sarà già colorata dalle magiche polverine dell’Holi - Il festival dei colori, una produzione di Catch a Fire. Un evento che si ispira alla tradizione indiana, una festività nella quale si perde la propria identità, coperta dai mille colori lanciati in aria con dei sacchettini. Un evento social, dove i selfie si diffondono virali on line: emblematico quel bacio che ha avuto 15mila like in poche ore su Facebook. Ma anche un evento che a Nordest si sta imponendo all’attenzione degli event manager: diecimila presenze al Ferrock di Vicenza, ventimila allo Sherwood di Padova. All’Home, sicuramente, saranno di più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento