Infarto fatale mentre si trova nell'auto: morta una donna di 62 anni

E' successo giovedì sera verso le ore 20 nei pressi del piazzale della chiesa di Falzè di Trevignano. A nulla sono valsi i soccorsi del figlio, volontario della Croce Rossa

Una morte improvvisa e quanto mai dolorosa per il marito e il figlio che nulla hanno potuto per salvarle la vita. Un improvviso infarto ha difatti portato via alla vita Angela Boschetto, 62enne di Piavon di Oderzo. Come riporta "il Gazzettino", erano circa le ore 20 di giovedì quando, in un parcheggio vicino alla chiesa di Falzè di Trevignano, la signora è stata colpita da un fatale arresto cardiocircolatorio mentre si trovava nell'auto del figlio in attesa che lo stesso e il marito tornassero da un appuntamento in uno studio professionale della zona. Al ritorno dei due uomini, però, la donna era già priva di vita e inutili sono stati quindi l'intervento dei sanitari del Suem 118 e il massaggio cardiaco messo in atto dal figlio, volontario della Croce Rossa. Una tragedia che ha scosso tutta la comunità locale e gli amici della famiglia che si sono subito stretti intorno al marito e al figlio, per una perdita davvero dolorosa e imprevista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento