Lutto a San Vendemiano: morta a 59 anni l'imprenditrice Gelmina De Zotti

A portarla via alla vita una malattia incurabile. Lascia il marito Erminio e i figli Alice e Moreno

Gelmina De Zotti

Sono giorni di lutto quelli che sta vivendo la comunità di San Vendemiano. Nella giornata di mercoledì, infatti, è purtroppo venuta a mancare a soli 59 anni l'imprenditrice Gelmina De Zotti, titolare della Tecno Minuterie srl (fondata nel 1996) insieme al marito Erminio Da Ronch. Con sede a Ramera di Mareno di Piave l'azienda familiare è divenuta in pochi anni un'eccellenza della locale della Inox Valley, specializzandosi nella produzione di minuterie metalliche tornite su commessa.

A portare via alla vita la 59enne è stato un tumore recidivo che non le ha lasciato stanco nonostante tutte le cure provate. Persona dai modi gentili e sempre disponibile con il prossimo, Gelmina lascia il marito Erminio, i figli Alice e Moreno, la nuora Ilenia, il papà Eliseo, il nipote Tommaso, le sorelle, il fratello, le cognate, i cognati, i nipoti, i consuoceri, gli amici e i parenti, tutti riunitisi sabato mattina per darle l'ultimo saluto presso la Chiesa parrocchiale di San Vendemiano prima della tumulazione presso il locale cimitero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Covid, un grafico divide l'Italia in province e Treviso finisce in "zona rossa"

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento