rotate-mobile
Cronaca Vazzola

Tumore fulminante: mamma Caterina muore a soli 52 anni

Maria Caterina Zanchetta, originaria di Visnà di Vazzola, si è spenta all'ospedale di Conegliano dopo quattro settimane di battaglia contro una terribile malattia

E' una giornata di lutto, quella di mercoledì, per l'intera comunità di Vazzola. In mattinata è difatti morta la 52enne Maria Caterina Zanchetta, residente con la famiglia a Visnà e da circa 20 anni dipendente del maglificio di Lutrano di Fontanelle. Maria Caterina si è spenta all'ospedale di Conegliano dopo quattro settimane di lotta contro un tumore fulminante che non le ha lasciato scampo, dovendo così prematuramente lasciare il marito Luigino e le figlie Alessandra e Federica, entrambe atlete del VTV Volley di Visnà.

Proprio tale società sportiva è stata la prima a voler ricordare la sua amata volontaria: «Tutta la nostra società e il Comitato Cuoredarena si stringono forte attorno alla famiglia Feletti per la perdita della loro cara Maria Caterina Zanchetta. Oggi ci lascia una grande amica, una brava mamma dedita alla famiglia, una persona gentile sempre disponibile ad aiutare il prossimo. Le più sentite condoglianze al marito Luigino e alle figlie Federica ed Alessandra». Il Comitato Cuoredarena di Conegliano ha invece lasciato questo toccante messaggio sui propri social: «Oggi ci ha lasciato Maria Caterina Zanchetta, una carissima amica, una di famiglia. Da moltissimi anni parte attiva della nostra associazione, sempre disponibile quando c'e ne era il bisogno, sempre pronta a dare una mano a tutti. Riposa in pace tra gli angeli del cielo, ciao Caterina».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore fulminante: mamma Caterina muore a soli 52 anni

TrevisoToday è in caricamento