Morto a 80 anni Adriano Zaia: era stato il fondatore de L'Artegrafica

Fu anche presidente dell’associazione di categoria Artigianato Trevigiano e membro della consulta per le attività produttive del Comune di Casale

Nella giornata di venerdì è morto all'età di 80 anni Adriano Zaia, storico imprenditore trevigiano che nel 1972 aveva fondato la tipografia a conduzione familiare l'Artegrafica con sede a Casale sul Sile. Zaia, oltre a dirigere con la famiglia circa 20 dipendenti, fu anche presidente dell’associazione di categoria Artigianato Trevigiano e membro della consulta per le attività produttive del Comune di Casale. ll corteo funebre partirà martedì alle ore 10.35 dall'obitorio dell'ospedale "Ca' Foncello" di Treviso per giungere poi nella chiesa Arcipretale di Casale sul Sile dove alle ore 11 verranno celebrate le esequie funebri. Il. S. Rosario verrà invece recitato lunedì alle ore 19.10. Zaia lascia la moglie Annamaria, i figli Paolo e Carla, la nuora Pamela, il genero Ettore, i nipoti Arianna, Martina, Chiara, Eleonora e Nicola, le sorelle, il cognato e tanti amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento