menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso Basket in lutto: morto il giovane Alessandro Durigon

La tifoseria della squadra trevigiana è sconvolta per la perdita di uno dei suoi tifosi più affezionati. Durigon gestiva il bar Aldamida's ed era diventato padre a marzo di quest'anno

TREVISO Il mondo del basket trevigiano piange la scomparsa di uno dei suoi tifosi più conosciuti e amati. Nella giornata di sabato infatti è venuto a mancare Alessandro Durigon, grande sostenitore del Treviso Basket, membro attivo de "I fioi dea sud" e gestore della birreria Aldamida's a Volpago del Montello.

Un male incurabile lo ha strappato alla vita che tanto amava a soli 41 anni d'età. Nato a Istrana, ma residente a Sala di campagna, aveva frequentato l'istituto trevigiano delle Canossiane. Sposato con la moglie Vania, a marzo di quest'anno Alessandro era diventato papà del piccolo Giovanni, ma in molti lo conoscevano per la sua grande passione verso la pallacanestro. Se non poteva essere presente al Palaverde o se la sua squadra era in trasferta, non perdeva occasione di trasmettere la partita del Treviso Basket sul maxi schermo del suo locale. Commovente il messaggio con cui  "I Fioi dea sud" hanno voluto salutare il loro compagno: "A volte, come già successo in passato, ci si chiede se ci sia una sorta di giustizia in questo mondo, troppo spesso crudele. Ale ci ha sempre sostenuto con entusiasmo, fin dagli inizi, fornendoci ogni aiuto per fare in modo che la passione per il basket non finisse. Grazie per essere stato uno di noi!" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento