menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credit Facebook Michele Ragazzon

Credit Facebook Michele Ragazzon

Il centro di Treviso perde una delle sue figure più note: morto lo storico "baffo" del Biffi

A 73 anni, dopo una lunga malattia, se ne è andato Almerino Pernechele. Barista per una vita in centro città, aveva iniziato a lavorare nel locale negli anni 70'divenendone poi gestore

TREVISO Dopo Luigi "Ciccio" Vanin e Mario Frongia se ne va un'altra storica figura del bar Biffi in centro città a Treviso, luogo che per decenni è stato punto di riferimento per tutti i trevigiano grazie ai suoi panini con la porchetta, i toast rinforzati e la cortesia dei suoi dipendenti. Nella giornata di sabato se ne è andato però, dopo una lunga malattia, il 73enne Almerino "Rino" Pernechele, storico 'baffo' che si poteva trovare dientro il bancone del locale intento a servire anche il più ostinato dei clienti. Come riportano i quotidiani locali, Pernechele aveva iniziato a lavorare come barista alla birreria Pedavena (antesignana del Biffi) e poi negli anni 70' aveva fondato la Cooperativa Biffi che aveva preso in gestione la struttura, facendone un punto di riferimento per amici, famiglie e turisti. I funerali si terranno ad Annone Veneto (VE) martedì alle ore 17, mentre il rosario verrà celebrato nella giornata di lunedì alle ore 20. Pernechele lascia i fratelli Ines, Bertilla, Silvana e Danilo, oltre a tanti amici e clienti storici da sempre affezionati alla sua persona.

37664905_10214484210490463_6679723513164595200_n-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento