menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andra Carolo

Andra Carolo

Esce dalla sauna e collassa: morto Andrea Carolo, giovane ciclista

La tragedia a Portogruaro. Il ragazzo gareggiava con il Cycling Team Friuli di Udine, ma in passato aveva corso a Motta di Livenza

MOTTA DI LIVENZA E' entrato con un amico a fare una sauna in una palestra di Portogruaro, ma si è improvvisamente sentito male cadendo esanime a terra: Andrea Carolo, ciclista pordenonese di 21 anni del Cycling Team Friuli dal 2013, è così morto lunedì sera verso le 21 probabilmente a causa di un collasso da cui non si è più ripreso.

Il giovane, secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, avrebbe avvertito un malore all'interno del centro sportivo Arhena 5: qui è stato soccorso prima dal Suem 118 e poi dai sanitari del pronto soccorso di Portogruaro che hanno provato a rianimarlo per circa un'ora una volta raggiunto in urgenza il nosocomio più vicino, ma il ciclista non respirava più. Carolo, molto conosciuto nel mondo dello sport, viveva a Cinto Caomaggiore (Ve) insieme ai genitori e alla sorella e in passato aveva anche corso con la società ciclistica di Motta di Livenza dove aveva ancora moltissimi amici rimasti scioccati dalla notizia.

In questa prima parte di stagione Andrea Carolo giovane solare e sempre disponibile, aveva affrontato e superato tutte le approfondite visite mediche e i test di valutazione svolti con il team senza che si potesse rilevare alcuna anomalia. "Non ci sono parole davanti ad una tragedia così grande - ha dichiarato il presidente del Cycling Team Friuli, Roberto Bressan, che ha aggiunto: "E' un momento difficilissimo. La morte di Andrea ci lascia tutti nello sconforto. Ora il nostro pensiero è tutto rivolto alla sua famiglia, alla sua fidanzata e agli amici. Noi che vivevamo a stretto contatto con lui possiamo capire e condividere il dolore che stanno provando tutte le persone che gli volevano bene". La società di Udine colpita dal grave lutto, in queste ore si è stretta attorno alla famiglia di Andrea per essere di conforto a familiari e amici. Nel frattempo sul caso indagano i carabinieri, che hanno sottoposto il locale sauna a sequestro preventivo in attesa dei riscontri dell'autopsia, già disposta dalla Procura della Repubblica di Pordenone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento