menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore a soli 56 anni per un male fulminante ed incurabile: addio ad Angelo Lunetti

Oltre che amato genitore e marito, era stato anche membro del Movimento 5 Stelle di Treviso. A portarlo via alla vita un tumore maligno alle meningi

CARBONERA Si è spento martedì sera all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dopo una battaglia lunga una settimana contro la malattia che lo aveva colpito, ma fino all'ultimo ha provato in tutti i modi a sconfiggerla, come già aveva fatto nei mesi scorsi. Lui è il 56enne Angelo Lunetti di Carbonera, padre del 14enne Federico (calciatore nel Treviso Academy) e marito di Giovanna con cui viveva nella frazione di Biban.

A portarlo via alla vita un tumore fulminante alle meningi, scoperto per caso dopo un controllo in ospedale susseguente ad alcuni piccoli malesseri che lo avevano colpito e che sembravano poter essere associati ad un tumore allo stomaco che già aveva debellato, grazie alla chemioterapia, lo scorso inverno. Purtroppo però la malattia non gli ha lasciato scampo: in poche ore è entrato in coma e da quel momento non si è più risvegliato.

Conosciutissimo nel trevigiano per il suo impegno politico, tanto da candidarsi alle Comunali del 2008 con il M5S, e per il suo lavoro da agente di commercio per la Dhl di Marcon, lascia un vuoto incolmabile in tutta la comunità, oltre che nella propria famiglia. I funerali si terranno venerdì alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Selvana, celebrazione per la quale i famigliari chiedono donazioni all'ADVAR e non fiori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento