rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Susegana

Morto Antonio Roccon, Gran Maestro della Congrega dei Radici e dei Fasioi

A portarlo via alla vita, a 74 anni, delle complicanze avute dopo aver contratto il Covid lo scorso mese di maggio. Lascia la moglie, la figlia Alessandra e due nipoti

Si è spento all’età di 74 anni Antonio Roccon, storico Gran Maestro della Congrega dei Radici e dei Fasioi di Susegana. A portarlo via alla vita le conseguenze del Covid-19 che aveva contratto lo scorso mese di maggio insieme all’amata moglie, tanto da costringerlo ad un ricovero di un mese e mezzo nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Conegliano prima di entrare persino in Terapia Intensiva. Una malattia, quella legata alla contrazione del virus, sempre combattuta con forza in modo tale da rientrare quanto prima in casa, momento che era giunto solo qualche settimana fa. Amici e parenti speravano che ormai il peggio fosse passato, ma purtroppo sabato sera intorno alle ore 23 il suo cuore si è fermato per sempre lasciando nel dolore la moglie Paola, la figlia Alessandra e i due adorati nipoti Giorgia e Marco, la sorella Cecilia con i figli, il cognato Fabio con Andrea e Francesco, Daniele con Silvia e Michele con Natalie e figli, oltre a tanti amici e colleghi che si sono subito stretti intorno alla famiglia in questo momento di dolore. Le esequie saranno celebrate martedì 19 ottobre ad ore 10.30 presso la Chiesa parrocchiale di Susegana, mentre il rosario sarà recitato lunedì alle 19.30.

epigrafe-Antonio-Roccon-800x1120-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Antonio Roccon, Gran Maestro della Congrega dei Radici e dei Fasioi

TrevisoToday è in caricamento