menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Fuga di gas in casa, 70enne muore asfissiato

Tragedia in via Principale a Casier. Luigi Pieretto è stato trovato privo di vita, a letto. Intervenuti medico e infermieri del Suem 118, vigili del fuoco e carabinieri

Sarebbe morto, asfissiato dal gas che utilizzava per riscaldare la sua abitazione. La tragedia, scoperta nella mattinata di oggi, giovedì 26 novembre, si è consumata a Casier, in una casa al civico 75 di via Principale. A perdere la vita Luigi Pieretto un uomo di circa 70 anni.

L'anziano è stato trovato nel suo letto, privo di vita: probabilmente si è spento nel sonno. Sono stati purtroppo inutili i soccorsi da parte di medico e infermieri del Suem 118. A dare l'allarme, verso le 8.51 di giovedì mattina, sono stati alcuni residenti, preoccupati dal forte odore di gas percepito nella zona. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Treviso e i carabinieri che ora indagano sulla vicenda. La salma, priva di segni che possano far ricondurre al coinvolgimento di terzi, è stata messa a disposizione della Procura di Treviso che potrebbe disporre l'autopsia. Esclusa per ora anche l'ipotesi del gesto estremo. I vigili del fuoco hanno ritrovato in casa varie bombole di gas utilizzate per alimentare una stufa, la cui fiammella si sarebbe spenta, provocando la tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento