rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Fregona

Va a funghi con gli amici ma un malore lo stronca una volta sceso dall'auto

E' successo ieri mattina in Cansiglio, in zona Pizzoc. A perdere la vita il 68enne Bruno Visintin, originario di Motta di Livenza ma residente a San Donà

Un malore improvviso, probabilmente un infarto fatale, ha stroncato per sempre la vita di Bruno Visintin a 68 anni. Originario di Motta di Livenza, ma residente a San Donà, era un grande amante della montagna, delle escursioni e dello sport e aveva studiato all'ITC G. Luzzatto di Portogruaro. Ieri mattina, verso le ore 9, era arrivato in Cansiglio con alcuni amici per andare a funghi in zona Pizzoc. Arrivato a Fregona, nei pressi della Crosetta, Bruno ha però avvertito un malore appena sceso dall'auto, crollando così a terra esanime. Come riporta "la Tribuna", subito gli amici lo hanno soccorso, praticandogli il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo sul posto dell'elisoccorso dell'Alpago e del soccorso alpino, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. La salma di Bruno è stata così poi trasportata all'ospedale di Belluno dove è stata raggiunta dalla moglie e dalla figlia, oltre che dalle onoranze funebri che hanno poi riportato il corpo in quel di San Donà. Ancora da fissare, comunque, la data delle esequie.

248403540_4796586510375643_8697668291686915983_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a funghi con gli amici ma un malore lo stronca una volta sceso dall'auto

TrevisoToday è in caricamento