menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gabriele e Jean Pierre (foto: Il Gazzettino)

Gabriele e Jean Pierre (foto: Il Gazzettino)

Addio Gabriele, è morto lo spinone in carrozzina adottato da disabile

Due mesi dopo aver finalmente trovato una famiglia, il cane è morto. Gabriele aveva vissuto per 14 anni in canile e aveva perso l'uso delle gambe. A febbraio era stato adottato da una coppia di Fontanafredda (PN)

PONZANO VENETO - Dopo 14 anni aveva finalmente trovato una famiglia, ma la malattia gli ha concesso solo un paio di mesi di amore. E' morto Gabriele, lo spinone in carrozzina adottato a febbraio da un 44enne di Fontanafredda (PN), a sua volta in sedie rotelle. A darne la notizia è il Gazzettino.

Gabriele aveva passato tutta la sua vita nel canile di Ponzano Veneto, ma dopo che i volontari dell'Enpa avevano preso in mano le redini della struttura aveva finalmente trovato l'amore di una famiglia, quella di Debora e Jean Pierre Cucchiaro.

L'affetto e le cure della coppia, tuttavia, non sono bastati a salvare Gabriele, che negli anni aveva perso l'uso delle gambe. Se i volontari fossero arrivati prime, forse, per lo spinone ci sarebbe stata qualche speranza, ma il tempo ha segnato la condanna a morte dell'animale. L'unica consolazione per chi l'ha conosciuto è che Gabriele è morto tra l'amore di una famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento