rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Casier

Casier in lutto per la morte di Daniele, stroncato dal Covid a soli 26 anni

Affetto da nanismo e da altre patologie, anche respiratorie, è stato portato via alla vita dopo esser stato ricoverato in terapia intensiva a causa del virus

Daniele Piovesan si è spento a soli 26 anni dopo un ricovero urgente a causa del Coronavirus. Affetto da nanismo e da altre patologie, anche respiratorie, Daniele è deceduto nella giornata di mercoledì all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove si trovava ricoverato in terapia intensiva da domenica. Il 26enne, che viveva a Casier con la famiglia, lavorava nell'ufficio amministrativo della Cooperativa Comunica che, appena ricevuta la triste notizia, ha voluto ricordarlo con un toccante post su Facebook: «Se n'è andato presto, troppo presto, il nostro caro amico Daniele Piovesan. Ciao "Lele", i nostri uffici non saranno mai più gli stessi senza il tuo sorriso gentile, ci mancherai ogni giorno! Cooperativa Comunica si stringe in un forte abbraccio alla famiglia Piovesan. "Ciò che è morto non muoia mai, ma risorga, più duro e più forte"». Ancora da fissare, invece, la data del funerale, questo a causa del fatto che l'intera famiglia di Daniele è risultata positiva al Covid e dunque non è in questo momento possibilitata ad organizzare le esequie. Famiglia che, nonostante tutto, nella giornata di giovedì ha ricevuto le condoglianze anche del sindaco Renzo Carraretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casier in lutto per la morte di Daniele, stroncato dal Covid a soli 26 anni

TrevisoToday è in caricamento